Quando posso fare esercizio fisico dopo un tatuaggio?

Quando posso fare esercizio fisico dopo un tatuaggio?

Non esiste una risposta univoca per stabilire quando un nuovo tatuaggio e la formazione vanno di pari passo. Dipende molto dalla zona del corpo in cui è stato fatto il tatuaggio. In seguito, ha molto a che fare anche con lo sport che si pratica. È importante ricordare – anche se comprendiamo che è difficile – che è più facile riprendere il ritmo dell’allenamento che ripristinare o riparare un tatuaggio danneggiato.

Qui di seguito è possibile leggere ulteriori informazioni su ciò che è necessario fare prima di iniziare l’allenamento dopo aver fatto un nuovo tatuaggio.

Cosa può succedere se ci si allena dopo un nuovo tatuaggio?

Si consiglia di non fare attività fisica per due giorni dopo il tatuaggio. In questa fase, il tatuaggio è ancora una ferita aperta ed è particolarmente importante che il tatuaggio venga curato in modo particolare e che il processo di guarigione faccia il suo corso. Ciò significa che è necessario pulirlo accuratamente, ma con delicatezza, e sottoporlo a una regolare manutenzione. Infine, ma non meno importante, deve essere lasciato in pace.

Potete anche leggere dove fa più male un tatuaggio.

Evitare l’aumento della pressione sanguigna

Uno dei motivi per cui l’esercizio fisico può essere dannoso per il nuovo tatuaggio è che la pressione sanguigna aumenta quando si fa esercizio. Una pressione sanguigna più alta significa che il sangue viene pompato nel corpo più velocemente. Quindi, quando il tatuaggio è ancora una ferita aperta, si rischia che il tatuaggio inizi a sanguinare quando si fa esercizio fisico. Si consiglia pertanto di iniziare con un allenamento leggero dopo il tatuaggio.

Lo stiramento della pelle può danneggiare il tatuaggio

Dopo i primi giorni, sul tatuaggio inizierà a formarsi una crosta. Questa crosta può far apparire il tatuaggio un po’ diverso, ma è perfettamente normale. Si può anche notare un leggero rigonfiamento: anche questo è normale. È importante prendersi cura della ferita che si forma in questi giorni.

Quando si fa esercizio fisico, si usa naturalmente il corpo in modo molto flessibile. Questo può avvenire attraverso la corsa, l’allenamento della forza o il ciclismo. In tutte le discipline si muove quasi tutto il corpo, stirando la pelle. L’allungamento non è salutare per il tatuaggio. Si corre il rischio di rompere la ferita che si è formata sul tatuaggio. Questo non è positivo per il processo di guarigione del tatuaggio.

La ripresa dell’allenamento dopo il tatuaggio dipende dallo sport praticato.

Il motivo per cui è difficile dare una risposta concreta su quando si può riprendere l’allenamento dopo il tatuaggio è che dipende dallo sport praticato. Se vi allenate quotidianamente con la forza, avete il pieno controllo sul fatto che il vostro tatuaggio venga toccato o allungato. Per esempio, se avete un tatuaggio sulla gamba, potete isolare l’allenamento agli esercizi per la parte superiore del corpo per le prime settimane. In questo modo, potrete fare esercizio fisico mentre vi prendete cura del vostro nuovo tatuaggio.

Tuttavia, se si gioca a pallamano o a calcio, è più probabile che il tatuaggio venga danneggiato. È molto probabile che un avversario possa toccare il vostro tatuaggio durante un combattimento. Così facendo, si rischia di strappare la ferita. Quindi, prima di ricominciare a praticare il vostro sport, chiedetevi cosa sia più sensato.

Evitare qualsiasi attività fisica in acqua dopo il tatuaggio.

Si consiglia di evitare qualsiasi attività fisica in acqua. Questo significa nuotare o praticare altri sport acquatici. In genere non è un bene per il tatuaggio se è esposto a molta umidità. Innanzitutto, non è salutare perché l’esposizione ai batteri è maggiore in acqua, sia in piscina che in mare.

Inoltre, la ferita si ammorbidisce se esposta a molta acqua. Questo fa sì che la ferita cada di nuovo, ad esempio quando ci si pulisce il corpo con un asciugamano. Questo blocca il processo di guarigione e aumenta il rischio di infezione nella ferita aperta.

Indossate abiti larghi quando iniziate ad allenarvi con il vostro nuovo tatuaggio.

Quando si ricomincia ad allenarsi, anche l’abbigliamento è importante da tenere in considerazione all’inizio. Si consiglia di allenarsi in un set di allenamento libero. Una maglietta da allenamento aderente può essere dannosa per il tatuaggio. Il maglione può sfregare sulla ferita, provocandone il graffio. Se si è sfortunati, i batteri del maglione si depositano nella ferita.

In generale, si consiglia di indossare abiti morbidi dopo il tatuaggio. Il cotone morbido scivola piacevolmente sulla ferita, mentre un paio di jeans stretti sfregano maggiormente sulla ferita. Inoltre, lasciare che il nuovo tatuaggio prenda più aria possibile favorisce il processo di guarigione.

Potete sempre contattarci per qualsiasi domanda.

Se avete dubbi su quanto sopra o se avete bisogno di una risposta a una domanda specifica, siamo sempre pronti ad aiutarvi. Potete inviarci un’e-mail a [email protected] e vi risponderemo entro 24 ore. Nella maggior parte dei casi, torniamo entro un’ora. Non vediamo l’ora di aiutarvi.

Context Menu is disabled by theme settings.
Wishlist 0
Continue Shopping